La Burocrazia Frena i Traffici Italiani: 20 Giorni Per Muovere un Container

Dall’Italia non si esce né si entra. Almeno non tanto facilmente. E non prima di passare tra le forche caudine delle carte bollate, per ben 17 procedure doganali, ognuna indipendente e autonoma rispetto alle altre, che impiegano circa tre settimane per rilasciare il nulla osta e il via libera per salpare.

Nei porti italiani ci vogliono in media 20 giorni per movimentare un container in esportazione e 18 in importazione. Tempi biblici, denunciati ancora una volta dagli Stati generali della logistica e dell’autotrasporto che si sono riuniti la scorsa settimana a Fiera Milano, rispetto ai 5-7 giorni della Danimarca o dell’Olanda.

Non va meglio negli aeroporti, dove ci vogliono 50 documenti appiccicati per spedizione aerea allungando la partenza di 4 ore contro la media di 4 ore del resto dell’Europa.

Fonte: Affari&Finanza – Scarica articolo in PDF