Doganalisti

Il presidente nazionale del Consiglio dei doganalisti, Giovanni De Mari, sostiene che la vera preoccupazione è la distorsione dei traffici verso i paesi del Nord Europa: la UE non ha armonizzato i controlli.
Il problema è rappresentato dalla implementazione dei dati sicurezza che gli armatori stanno già sperimentando, ma soprattutto dalla interoperabilità tra i diversi sistemi e dal dialogo tra i protagonisti della comunità portuale: terminalisti, agenti marittimi, case di spedizioni.

[contact-form-7 404 "Not Found"]

Fonte: Sole 24 ore Trasporti 27/09 – 9/10 2010

scarica PDF dell’articolo completo